top of page

REGIONE - Il lavoro della III Commissione consiliare

Lucia Parchitelli: “Per 330 medici donne pugliesi riconosciuta la gravidanza a rischio”; audizione in III Commissione Sanità


Nella giornata di ieri, 1 Marzo, in III Commissione consiliare, è stata discussa una richiesta di Audizione presentata dalle consigliere regionali Pd Parchitelli e Ciliento circa il mancato riconoscimento dei periodi di astensione dal lavoro per Maternità Anticipata (cosiddetta "gravidanza a rischio") nella graduatoria Unica Provvisoria 2021 della Regione Puglia per i rapporti con i Medici di Medicina Generale. Così la consigliera Parchitelli: "In un paese sempre più orientato alla parità di genere e al superamento di ogni diseguaglianza, in un paese in cui si punta il dito contro la bassa percentuale di natalità, la gravidanza non può e non deve essere vista come un ostacolo all’esercizio delle professioni, né medica, né per le altre professioni. Bisogna prendere coscienza del fatto che una gravidanza non è un “danno” o un ostacolo allo svolgimento di una professione, ma finchè sarà tale per il datore di lavoro, potrà esserlo anche per la lavoratrice". La stessa Parchitelli, a conclusione dell'Audizione: "Ringrazio il dott. Vito Montanaro che in Audizione ha ufficializzato l'aggiornamento della graduatoria, che oggi vede accolte le istanze delle donne penalizzate per i periodi di assenza dal lavoro per gravidanza a rischio”.

(Nella foto, la Consigliera Regionale, Lucia Parchitelli)

Σχόλια


bottom of page