COVID - In dieci giorni azzerati i nuovi contagi di Polignano e Monopoli


In dieci giorni il Dipartimento di Prevenzione della ASL Bari ha sostanzialmente spento il focolaio sviluppatosi in un’azienda ortofrutticola polignanese . Con i tamponi eseguiti oggi, dai quali non è emerso alcun nuovo caso, ammontano quasi a 1000 i test fatti con 146 positività riscontrate nel Barese, di cui 86 a Polignano e 33 a Monopoli, i centri maggiormente colpiti dal contagio. Igienisti, epidemiologi, infermieri e assistenti sanitari hanno messo in campo un’indagine epidemiologica di straordinarie dimensioni e con un notevole impiego di risorse, umane, strumentali e tecnologiche. Un impegno progressivamente cresciuto per tracciare, circoscrivere e spegnere il focolaio epidemico, seguendo una strategia di intervento a cerchi concentrici, dal singolo caso alle realtà familiari, sino ai territori. La guardia, però, resta alta per spegnere sul nascere possibili “code” di nuovi contagi. E per non vanificare gli sforzi fatti, è fondamentale che la cittadinanza continui ad osservare tutte le regole anti-contagio: controllo della febbre, igiene frequente delle mani, distanziamento fisico e uso della mascherina.

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi