COVID19: donati DPI dai consiglieri regionali del M5S

I consiglieri regionali del M5S hanno consegnato agli operatori sanitari pugliesi 2.310 kit di dispositivi di protezione individuale con mascherina ffp2, tute di protezione, gel igienizzante antibatterico per le mani e occhialini protettivi, acquistati con 160.000 euro derivanti dal taglio dei loro stipendi. In particolare, nella provincia di Bari sono stati consegnati 600 kit; 150 kit nella Bat; 202 kit nella provincia di Brindisi; 518 kit nella provincia di Foggia; 552 kit nella provincia di Lecce e 288 kit nella provincia di Taranto. "Non è possibile - commentano i sette consiglieri - che si continuino a lasciare le guardie mediche, gli operatori del 118 e i dipartimenti di prevenzione delle Asl senza dispositivi di protezione individuale, nonostante siano in prima linea nella gestione dell'emergenza. Per questo abbiamo destinato a loro la seconda tranche di kit di Dpi acquistati con il taglio dei nostri stipendi. Dopo aver compreso con soli 5 anni di ritardo di aver sbagliato a gestire la sanità, speriamo che Emiliano comprenda (con maggiore celerità) che i medici di continuità assistenziale non possono essere lasciati abbandonati a loro stessi e purtroppo è così che si sentono". [if !supportLineBreakNewLine] [endif]