Alberobello: plesso Notarnicola-Lasorte, scuola chiusa per disinfezione

Con un comunicato stampa, il Comune di Alberobello, afferma che sono in corso le operazioni di disinfezione del plesso Notarnicola-Lasorte di Via Barsento, facente parte dell’Istituto Comprensivo «Morea-Tinelli». L’intervento è necessario a seguito del ritrovamento di escrementi di topi in alcune zone della scuola che ospita cinque classi della scuola dell’infanzia e sei della Primaria. Per effettuare le operazioni di disinfezione, domani, mercoledì 5 febbraio, la scuola sarà chiusa come da ordinanza del sindaco. La ditta Monteco ha provveduto al posizionamento, in ogni aula, delle esche per topi prive di veleno e quindi assolutamente non nocive per la salute degli studenti. Le esche saranno rimosse da parte degli stessi dipendenti della Monteco seguendo il protocollo previsto in queste circostanze. Si precisa inoltre che tutti gli ambienti e gli arredi saranno opportunamente sottoposti a operazioni di disinfezione con appositi prodotti anche nei giorni successivi e sempre non nocivi per la salute. Si precisa che già questa mattina i piccoli studenti della scuola dell’Infanzia (circa 100 alunni di cinque classi) non sono entrati nelle aule ma sono stati trasferiti nel plesso della scuola «Morea». Gli alunni sono stati trasferiti con i pulmini messi a disposizione dal Comune.