Parcheggi a pagamento: si allargano le strisce blu

Una mezza rivoluzione a partire dal 1 aprile per i parcheggi a pagamento ovviamente nel segno del peggioramento difatti si allargano le strade a pagamento e si introduce una sistema strano di differenza fra residente e non residente.

Anziché accogliere i turisti li tassiamo ancora di più dopo i pullman anche le auto.

La società che ha vinto l'appalto, ma le regole le ha stabilite La Giunta Longo nel disciplinare di gara, dopo un periodo di prova avvierà il nuovo servizio, appunto, dal 1 aprile e ci saranno, oltre alle nuove strade blu, altre novità.

Cambieranno anche i parcometri.

Ci sarà una nuova interfaccia grafica a colori ma la procedura di pagamento sarà identica sempre con l’obbligo di inserimento della targa.

A partire da maggio, inoltre, per sottoscrivere gli abbonamenti ci si rivolgerà presso l’ufficio Gestopark di Alberobello in via Dante Alighieri e non più all’ufficio Economato del Municipio.

Sarà possibile inoltre, effettuare i rinnovi degli abbonamenti direttamente ai parcometri con pagamento tramite carta di credito e bancomat.

La prima volta occorrerà recarsi all’ufficio Gestopark mentre per i rinnovi si potranno usare i parcometri.

Pertanto si invitano i residenti a recarsi, nel mese di aprile, presso l’ufficio della Gestopark, muniti di libretto di circolazione, per farsi anagrafare quali residenti in Alberobello e poter così accedere alle relative tariffe e abbonamenti agevolati.

Inoltre la Gestopark, nell’offerta tecnica presentata, si è impegnata a fornire due sistemi di videosorveglianza aggiuntivi a rispetto ai 3 già richiesti nel Capitolato della gara d’appalto.

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi