top of page

TARANTO - Ex Ilva: condannati i fratelli Riva e l'ex Presidente di Regione Vendola

22 e 20 anni per Fabio e Nicola Riva; 3 anni e mezzo reclusione per ex Presidente Puglia Vendola


Fu disastro ambientale. Nella gestione dell'ex Ilva da parte della famiglia Riva, tra il 1995 e il 2012, lo stabilimento siderurgico di Taranto provocò un inquinamento che i Pm hanno definito "devastante per la salute e per l'ambiente". La Corte d'Assise, dopo cinque anni di dibattimento e 11 giorni di Camera di Consiglio, ha emesso 26 condanne (tra dirigenti della fabbrica, manager e politici) per 270 anni di carcere e disposto sia la confisca degli impianti dell'area a caldo che la confisca per equivalente dell'illecito profitto nei confronti delle tre società Ilva spa, Riva fire e Riva forni elettrici per una somma di 2,1 miliardi. La sentenza del processo di primo grado chiamato, non a caso, "Ambiente svenduto", è stata letta nell'aula magna della Scuola Sottufficiali della Marina Militare, mentre all'esterno della struttura - presidiata dalle forze dell'ordine - cittadini e ambientalisti manifestavano con megafoni e striscioni.

(Ansa)

Comentarios


bottom of page