top of page

Scuole riaperte in Puglia, Emiliano: "Nessuno è obbligato alla didattica in presenza"

Si torna in classe. A chi lo vorrà. Marcia indietro del Governatore Michele Emiliano che ha emanato ieri sera una nuova ordinanza sulla scuola che di fatto allinea la Puglia al nuovo DPCM del 3 novembre. Le elementari e la prima media, da oggi, sabato7 novembre, potranno riprendere le lezioni in presenza. “Con decorrenza dal 7 novembre 2020 – si legge nell’Ordinanza – e sino a tutto 3 dicembre 2020, l’attività didattica si deve svolgere in applicazione del DPCM 3 novembre 2020″. Per gli studenti delle superiori, invece, resta la didattica a distanza al 100% così come stabilito dall’esecutivo per contenere la diffusione del Coronavirus. Ieri il TAR di Bari aveva annullato la precedente Ordinanza di Emiliano creando un po’ di confusione anche perché il TAR di Lecce aveva dato invece ragione al Governatore. Insomma una disparità poco compresa da addetti ai lavori e famiglie e che ha costretto il presidente pugliese ad emanare stasera stessa nuove disposizioni. Ma se i genitori non vorranno mandare i bambini a scuola, si legge nell’Ordinanza, saranno giustificati.

(Canale7)



Yorumlar


bottom of page