Quattro team pugliesi in finale al PIN

Due giorni da vivere online per scoprire chi si aggiudicherà il Premio Nazionale per l’Innovazione 2020: il 30 novembre e il 4 dicembre.

Giunto alla 18^ edizione, il PNI è il più noto riconoscimento italiano alle migliori potenziali startup innovative, selezionate da tutte le Start Cup regionali. Quest’anno sono 65 i team finalisti in gara. I quattro pugliesi, sono i team risultati vincitori della Start Cup Puglia 2020, organizzata nei mesi scorsi da ARTI in collaborazione con la Regione Puglia. Si tratta di: BuildNN (LUM “Giuseppe Degennaro”) nella Categoria ICT; CIBI Spray (Università del Salento e IIT Lecce) nella Categoria Life Science; Foamille (Università di Foggia e Università di Roma “Tor Vergata”) nella Categoria Life Science; Ortopedia 3D (Politecnico di Bari) nella Categoria Life Science. Quest’anno, l’intera fase finale del PNI è trasmessa online. Qui le modalità di registrazione. Ma c’è di più: si può prendere parte attiva ad alcune attività. Dunque, non solo ascoltare i pitch delle 65 startup finaliste, assistere agli interventi di ospiti esperti del mondo dell’innovazione e vivere l’emozione della premiazione il 4 dicembre. Ma anche fare networking con gli altri spettatori online e, per le aziende, incontrare le startup partecipanti durante il Business Match del 30 novembre in momenti riservati, registrandosi a questo link entro le ore 12 del 27 novembre.



Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi