top of page

PUGLIA - Controlli dei Carabinieri sulla movida a Monopoli e Polignano a Mare

Nel corso dei controlli predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Monopoli nei giorni della movida, sono stati tratti in arresto due individui e denunciato un minorenne.


I militari della Sezione Operativa di Monopoli, hanno tratto in arresto in flagranza di reato D.O., di anni 44, originario di Bari. Quest’ultimo, già da diversi fine settimana, era stato notato dagli abitanti mentre si aggirava in città a bordo di un’utilitaria, dove iniziava i suoi appuntamenti alle 16.00 per poi proseguire fino a tarda sera. I militari pertanto, dopo averlo localizzato, organizzavano un servizio di osservazione per monitorarne gli spostamenti. Giunto in una via del centro, l’uomo è stato quindi sottoposto a controllo. Nel corso della perquisizione dell’abitacolo venivano rinvenute 2 dosi di cocaina già confezionate, nonché la somma di euro 1.600,00, ritenuta provento di attività di spaccio. L’uomo, al termine delle formalità, è stato arrestato e condotto al carcere di Bari. In Polignano a Mare invece a finire in manette è stato C.F., di anni 21, originario di Taranto, incensurato, sorpreso mentre tentava di rubare uno scooter, parcheggiato per strada. I militari della locale Stazione sono intervenuti unitamente a personale della Polizia Locale, dopo che alcuni passanti lo avevano notato alterare i dispositivi di sicurezza. In effetti, all’arrivo delle pattuglie, il giovane stava spingendo a mano il mezzo nel tentativo di allontanarsi, dopo aver forzato il bloccasterzo, aiutato da un minore del luogo, quest’ultimo deferito in s.l. alla Procura per i Minorenni. Arrestato, il 21enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari mentre lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario.


Commentaires


bottom of page