top of page

NOCI - Oltre 50 casi, per il Sindaco sono troppi e blinda la città

Con Ordinanza Sindacale n. 11 del 29.01.2021, il Sindaco Domenico Nisi ha prorogato fino al 6 febbraio 2021 la sospensione delle lezioni in presenza e l’attivazione della Didattica a Distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale. Un decisione presa dopo aver sentito il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile e le dirigenti scolastiche, tenendo conto dell’andamento epidemiologico sul territorio comunale, per cui è in corso una intensa e importante attività di tracciamento da parte delle autorità sanitarie preposte, e del numero complessivo di bambini, ragazzi e personale docente e non docente sottoposto a regime di isolamento fiduciario. Con la precedente Ordinanza, quella dello scorso 27 gennaio, il Sindaco aveva disposto, sempre fino al 6 Febbraio, il divieto per l'intera giornata di stazionamento e assembramento su tutte le piazze e vie del territorio comunale e l’interdizione della pubblica accessibilità sull’intera area della Villa Comunale, dell’anfiteatro Mu.Ra., del Parco Madonna della Croce, dei giardini pubblici in via Garibaldi e il divieto di consumazione di alimenti e bevande nei luoghi pubblici ed aperti al pubblico.È stato disposto inoltre, per la giornata di domenica 31 gennaio, 2021 la chiusura al pubblico di tutti i pubblici esercizi, esercizi commerciali, attività artigianali, tabacchi e distributori automatici h. 24 di alimenti e bevande presenti sul territorio comunale (ferma la possibilità di effettuare consegna a domicilio); il divieto di esercizio dell’attività di commercio su aree pubbliche e il divieto di esercizio dell’attività di servizi alla persona (parrucchieri, estetisti etc).

(Nella foto, Domenico Nisi, Sindaco di Noci)


Comentários


bottom of page