top of page

Monopoli - Tornano i falò per il Santo Falegname

Sabato 19 marzo, si rinnova la tradizione dopo tre anni di assenza a causa della pandemia.


Torna «La Festa dei Falò - Fuochi nei Chiassi e Sfizi Antichi», nel segno della tradizione, con musica popolare, giochi e laboratori per bambini, zeppole e tanto divertimento. Dopo tre anni di assenza a causa della pandemia, la Città di Monopoli in sinergia con l’Associazione Operatori Centro Storico organizza la celebrazione del Santo Falegname con l'accensione di cataste di legna, che simboleggiano il passaggio dall'inverno alla primavera, secondo un rito di origine pagana che brucia il vecchio per far spazio al nuovo. Una tradizione che affonda le sue origini nella notte dei tempi, divenuta una festa popolare acclarata e acclamata dalla gente, dalle famiglie del borgo antico che ogni anno si ritrovavano attorno ad un piccolo fuoco acceso nelle piazze, nei chiassi o nei vicoli per condividere un momento di festa tra canti e balli popolari, accompagnati dal profumo dei ceci arrostiti sui carboni ardenti.

(GdM)

(News 14.03.22)

Comments


bottom of page