LOCOROTONDO - Scoperti rifiuti speciali sotterrati; due indagati

Avrebbero sotterrato, rifiuti speciali anche pericolosi, derivanti da lavorazioni industriali in un terreno alla periferia di Locorotondo. Due persone sono indagate dalla Procura di Bari per inquinamento ambientale e omessa bonifica. Il Nucleo operativo di Polizia ambientale della Guardia costiera ha notificato loro l'avviso di conclusione delle indagini preliminari dopo aver accertato che il tombamento dei rifiuti aveva causato "un deterioramento significativo del sottosuolo" e infatti, i rifiuti nocivi "nel caso di fusti metallici, mediante la corrosione del contenitore si disperdevano nell'ambiente circostante". Il provvedimento è stato notificato anche al Ministero dell'Ambiente e al Comune di Locorotondo, individuate come parti offese.

(ANSA)



Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi