top of page

Giornata del mare e della cultura marinara

La scuola naviga verso il futuro

Ambiente, legalità e mondo del lavoro: Ministero dell’Istruzione e Guardia Costiera hanno firmato un protocollo d’intesa per valorizzare tra i giovani la cultura del mare. Il mare è una risorsa di inestimabile valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico. Un privilegio da difendere. Un’opportunità preziosa da consegnare alle nuove generazioni. Nasce da queste importanti premesse il protocollo d’intesa firmato a Roma, venerdì 9 aprile, dal Ministro dell’Istruzione, Professor Patrizio Bianchi, e dal Comandante Generale della Guardia Costiera, Giovanni Pettorino. L’obiettivo, come si legge nel protocollo, è quello di “contribuire alla formazione delle giovani generazioni, alla tutela del territorio, alla convivenza civile, alla legalità”. La firma dell’accordo, non a caso, coincide con le celebrazioni della “Giornata del mare e della cultura marinara”.

Comments


bottom of page