COVID PUGLIA - 1100 posti Covid entro venerdì 6 novembre, per fine mese 2900

In Puglia, entro venerdì 6 novembre, dovranno essere attivi 1100 posti letto Covid. A disporlo è il direttore del Dipartimento Salute della Regione, Vito Montanaro, che ha inviato una circolare interna ai direttori delle Asl e degli ospedali, con l'obiettivo di potenziare il sistema sanitario pugliese in queste settimane nelle quali infuria la seconda ondata della pandemia. Nel dettaglio, vi saranno 343 posti Covid in provincia di Bari, 217 nel Leccese, 169 nel Foggiano, 157 in provincia di Taranto, 107 nella Bat e 107 nel Brindisino. Si tratta però di un primo passo, anche a causa del continuo aumento dei contagi: la Regione ha previsto tre scenari. In particolare, oltre a quello da 1100 posti letto, è previsto quello da realizzare entro il 20 novembre con 2mila posti letto e un terzo scenario del 30 novembre che prevede 2900 posti Covid disponibili negli ospedali pubblici. La Puglia è tra le sette regioni in “codice rosso” e prossima alla saturazione dei posti di terapia intensiva. Sollecitato da una nota regionale del 28 ottobre avente ad oggetto "individuazione posti letto da destinare alla pandemia Sars Cov-2 - Attivazione urgente di ulteriori posti letto", il direttore generale della Asl di Bari, Antonio Sanguedolce, ha chiesto ulteriori posti letto della rete Covid-19, di qui la riconversione di 59 posti letto internistici, 15 semi intensivi e otto di anestesia e rianimazione del P.O. di Putignano. Otto di anestesia e rianimazione del P.O. Di Venere sono già stati riconvertiti. La richiesta di riconversione posti letto è stata formulata ieri anche per il P.O. San Paolo, di cui 53 internistici, 10 chirurgici, 10 di anestesia e rianimazione e 20 ostetricia e ginecologia. Per l'attivazione la Asl è in attesa del cronoprogramma da parte della Direzione Medica.



Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi