COVID - La Puglia passa in "zona gialla": cosa cambia dal 6 dicembre

Come già da noi riportato in altro articolo, da ieri, 6 Dicembre 2020, la nostra regione ha cambiato colore. Con Ordinanza del Ministero della Salute del 5 dicembre, la Puglia passa in "zona gialla". Dal 6 dicembre, dunque, sono meno restrittive le misure che riguardano spostamenti, ristorazione e attività motoria. Vediamo cosa è cambiato a partire da ieri.

Spostamenti

Fermo restando il divieto di circolazione serale, dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi in un altro comune o in altra regione senza necessità di motivare il movimento. In ogni caso, è raccomandato ridurre al minimo gli spostamenti ed evitare di ricevere in casa persone diverse dai conviventi.

Ristorazione

Bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie sono aperti fino alle 18, con possibilità di consumazione all'interno. Il consumo al tavolo è ristretto a massimo 4 persone, salvo conviventi. Dalle 18 alle 22 è consentito l'asporto, il servizio a domicilio non ha restrizioni.

Attività motoria

Lo sport è consentito presso i centri sportivi e all'aperto. Per svolgere attività motoria ci si può spostare anche fuori dal proprio comune.



Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi