top of page

AMBIENTE - Cia Levante: “Murgia barese in fiamme, milioni di euro in fumo”

“Non c’è manutenzione del territorio, s’impieghino i percettori di Reddito di cittadinanza”; “Ariamo spaccando le macchine, ma il fuoco arriva da aree statali, provinciali e comunali senza cura, anche i consorzi di bonifica non fanno manutenzione e prevenzione”

“La Murgia barese sta andando in fumo”. A lanciare nuovamente l’allarme è CIA Levante, declinazione territoriale di CIA Agricoltori Italiani della Puglia. “Interi campi di cereali sono stati inceneriti dagli incendi che, in questa torrida estate senza acqua, si stanno divorando il territorio”, ha denunciato Felice Ardito, presidente di CIA Levante. “Su molti campi di cereali andati in fiamme si doveva ancora mietere”, ha aggiunto Giuseppe Creanza, direttore provinciale dell’organizzazione. Ma il danno riguarda anche i campi dove la mietitura era stata già completata, poiché agli allevatori non è stato possibile approvvigionarsi della paglia necessaria agli animali. “Molte volte gli incendi divampano dai bordi delle strade comunali, provinciali e statali, o nelle aree di competenza dei consorzi di bonifica, laddove non sono state fatte per tempo le dovute pulizie delle cunette, delle banchine, e le sfalciature delle erbacce”, hanno spiegato i dirigenti di CIA Levante.

Commentaires


bottom of page