top of page

ALBEROBELLO - "Non sono solo parole", continua il ciclo di incontri

Appuntamento, giovedì 11 marzo 2021, alle ore 18.30, in diretta Facebook sulla pagina del Centro antiviolenza Andromeda per parlare dell’approccio di genere nel linguaggio giuridico e non solo.


Il Centro Antiviolenza Andromeda, assieme all’Ambito Territoriale di Putignano, ha deciso di affrontare dedicando un ciclo di incontri dal titolo “Non sono solo parole”. Dopo aver concluso la formazione online, dedicata al personale degli uffici pubblici di tutti i comuni dell’Ambito di Putignano, dedicata all’approccio di genere nel linguaggio e nell’organizzazione delle pubbliche amministrazioni, il Centro Antiviolenza Andromeda, con il supporto del Comune di Alberobello, ha organizzato un ulteriore incontro di approfondimento, questa volta rivolto alla cittadinanza tutta. Giovedì 11 marzo 2021, alle ore 18.30, sulla pagina Facebook del Centro Antiviolenza Andromeda si svolgerà l’incontro pubblico “Non sono solo parole: l’approccio di genere nel linguaggio giuridico”. Durante l’evento, la psicologa del CAV Andromeda, Dott.ssa Francesca Palmisano, spiegherà il valore “semantico”del declinare le parole al femminile. Parole come “sindaca”, “assessora”, “prefetta” portano con sé, infatti, un cambiamento culturale in cui certe figure professionali – per secoli ad esclusivo appannaggio degli uomini – siano oggi riconducibili a donne. Da qui l’importanza di nominare il femminile e non includerlo in un maschile neutro. A seguire, l’avvocata del CAV Andromeda, Filomena Zaccaria, condividerà le difficoltà nell’adottare, in ambito giuridico, un approccio di genere nel linguaggio.

Comments


bottom of page