top of page

ALBEROBELLO – L’emigrazione del ‘900 negli Stati Uniti d’America fra speranza e destino

di Stefano Leone

Ieri sera 1 Dicembre, con inizio alle ore 18:00 presso l’Auditorium del Liceo “Don Quirico Punzi” di Cisternino, c’è stata la conferenza-dibattito sul fenomeno dell’emigrazione del ‘900 negli Stati Uniti d’America puntando l’attenzione sulle genti di Puglia e, in particolar modo, sugli alberobellesi. E’ stato il preludio per presentare i due spettacoli teatrali, che si terranno i prossimi 16 e 21 Dicembre al teatro “Paolo Grassi” di Cisternino. Le due commedie teatrali in tre atti, si intitolano nell’ordine “Centolire” e “Il pacco amerikano”, (scritto con la k), entrambi scritte e dirette dall’alberobellese Luca De Felice. Dopo il mattinèe, nel quale hanno partecipato con entusiasmo gli studenti del Liceo che ha ospitato l’evento, alla conferenza di ieri sera hanno partecipato il vice sindaco di Cisternino, Roberto Pinto, lo storico Mario Gianfrate e lo stesso autore e regista Luca De Felice. Ai saluti del vice sindaco alla nutrita platea presente e all’introduzione dell’argomento da parte del regista di Alberobello, si è assistito all’intervento dello storico Mario Gianfrate che, con lucida disamina ha intervallato momenti di storie vissute a risvolti psico-sociali che il fenomeno dell’emigrazione comportava. Un momento di autentica commozione è stato durante la proiezione di un docufilm, “Italians: pugliesi in America” sul fenomeno con immagini di una Alberobello di allora e testimonianze di discendenti alberobellesi testimoni viventi del racconto. L’appuntamento per le due rappresentazioni teatrali il 16 Dicembre con “Centolire” e il 21 Dicembre con “Il pacco amerikano”. Ambedue gli spettacoli inizieranno alle ore 20:00.

(News 02.12.22)

Comentários


bottom of page