ALBEROBELLO - Da Alberobello a Napoli, anniversario morte dell'arch. Curri

Sul sito del famoso bar degli artisti, il Gambrinus è stata dedicata una bella pagina al ns concittadino architetto Antonio Curri. Nella pagina si legge: "... nonostante il Curri si sia occupato della restaurazione e della decorazione del Gambrinus, delle decorazioni della Galleria Umberto I e del Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere (il cosiddetto “piccolo San Carlo”), le sue origini non risiedono, come si potrebbe pensare, in Campania. L’architetto, infatti, è nato ad Alberobello, in Puglia, secondo di ben otto figli. La sua vita, però, si intersecò a Napoli poiché fu proprio qui che prese in moglie Maria Giovanna Rongo". Il testo continua con la descrizione delle tappe importanti della sua vita e chissà possano sollecitare a specificare, sotto il monumento a lui dedicato nella galleria Umberto, la città natale del Curri come richiesto al capoluogo partenopeo dalla associazione "l'Occhiazzurra" di Coreggia.