"ALBEROBELLO COVID" - Aggiornamento del 15 ottobre

A partire da oggi apriamo questa finestra di comunicazione in tempo reale sulla situazione del Covid nella Casa di Riposo “Giovanni XXIII” ospitando solo ed esclusivamente le notizie ufficiali che ci verranno date dal Sindaco e dalla autorità sanitaria, per contribuire così alla chiarezza dell'informazione. Per questo motivo -se lo ritenete- potete inviarci le vostre domande ed i vostri dubbi che noi gireremmo immediatamente alle autorità competenti per le risposte UFFIACIALI.


15 ottobre ( conferenza del sindaco Longo ore 12.00)

L'aggiornamento alle ore 12 di oggi giovedì 15 è il seguente:

all'interno della struttura

Degli ospiti che ieri registravano la febbre uno è stato trasferito in ospedale- covid per meglio monitorare la situazione ed attivare le cure relative. Per gli altri ospiti non si segnalano criticità.

Si sta insediando la task force inviata dalla Regione costituita da un medico infettivologo, un medico internista ed un infermiere specializzato.

Ieri sera alle 21.15 sono arrivati i primi infermieri esterni permettendo a chi era in servizio da 72 ore di ritornare a casa nella quarantena per la positività accertata.

All'interno gli ospiti negativi ai tamponi sono seguiti dalle suore anch'esse negative.

I familiari degli ospiti posano chiedere informazione dei propri parenti attraverso il proprio medico di base che sarà informato direttamente dall'equipe medica che opera all'interno della struttura.

Il centro prelievi di Alberobello sta continuando ad effettuare i tamponi seguendo la tracciabilità dei dipendenti della struttura; di questi non ci sono ancora i dati ufficiali.

all'esterno della struttura

iI focolaio è circoscritto e non si registrano nessun caso all'esterno. Dei positivi precedenti sono trascorsi i giorni di quarantena e non sono state segnalate ulteriori aggravi. La chiusura delle scuole e degli uffici comunali sono stati decisi in via precauzionale e per aiutare meglio a circoscrivere e valutare la eventuale diffusione del virus.

In tal senso è anche la decisione delle società sportive di sospendere l'attività.


14 ottobre ( conferenza del sindaco Longo ore 10.00)

I tamponi effettuati confermano 59 positivi su 62 anziani ospiti della struttura ( il 95%) e 12 positivi su 23 (il 60%) del personale dipendente. La struttura è stata chiusa agli accessi. Il personale in servizio è ancora all'interno in attesa del cambio che dovrebbe avvenire in giornata con infermieri e personale medico inviati dalla Regione. Sono in isolamento fiduciario i figli dei dipendenti, per questo si è proceduto alla chiusura delle scuole per una attenta azione di controllo. La responsabilità sanitaria passa sotto il controllo della ASL. Dei 59 positivi ci sono stati un deceduto e due ricoveri, uno per difficoltà respiratorie ed un'altro per una caduta e nel triage di accoglienza in ospedale è stata riscontrata l'infezione. Stamane al primo controllo dei 56 ospiti della struttura: 4 hanno la febbre e gli altri sono asintomatici. Nessun ricovero è stato effettuato nelle ultime 24 ore. Sono in corso anche gli accertamenti dei parenti dei dipendenti della casa di riposo per circoscrivere il fenomeno ed adottare le misure di prevenzione. A breve verrà istituito un numero telefonico a cui i parenti potranno chiedere informazione dei loro cari ospitati alla “Giovanni XXIII”.

(Nella foto, la conferenza stampa di questa mattina del Sindaco)



Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi