top of page

ALBEROBELLO – Calcio: l'Arboris Belli incassa un pareggio sul campo del Ginosa

di Stefano Leone

Non sono bastati un goal, tre traverse e molte altre occasioni perché l’Alberobello facesse sua la partita di oggi contro il Ginosa. L’incontro fra i biancoazzurri di casa e i gialloverdi alberobellesi è terminato 1 a 1. Ad andare in vantaggio è stato proprio l’Alberobello che, con Mastronardi al minuto 33, è passata in vantaggio. Ci racconta il goal proprio l’attaccante gialloverde autore del goal. “Ho ricevuto palla spalle alla porta, l’ho poggiata ad Amodio, abbiamo fatto una triangolazione lui è entrato in area, l’ha messa in mezzo e io ho tirato. Sul tiro il portiere l’ha parata e sulla ribattuta ho fatto gol”. Il goal ha messo le cose in chiaro e chissà quanti si aspettavano la logica di ciò che stava accadendo in campo. I padroni di casa del Ginosa hanno chiuso la prima parte, quindi, in svantaggio ed hanno approfittato dell’intervallo per mettere a punto qualche sfasatura tecnico-tattica. L’Alberobello dal canto suo ha giocato un buon secondo tempo così come d’altronde aveva fatto anche nel primo tempo; questo, però, non è bastato per andare ancora in goal anzi, nell’unica distrazione difensiva ha concesso il pareggio agli avversari. Martino Girolamo, tecnico dell’Alberobello giudica così l’incontro nel commento post-partita: “Abbiamo fatto una buona partita, attenta e diligente. Oltre al gol abbiamo avuto tante occasioni e colpito tre traverse. Siamo stati un po’ sfortunati e sull’unica disattenzione abbiamo preso gol. Peccato perché a mio avviso meritavamo di più e avevamo fatto quello che avevamo preparato. Comunque abbiamo fatto un altro punto che ci avvicina al nostro obiettivo, non dobbiamo calare l’attenzione perché la strada è ancora lunga e non dobbiamo mollare assolutamente”. Diciamo che volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, meglio un punto che niente. Con il punto di oggi i gialloverdi salgono a 19 punti in classifica.

(News 22.01.23)

bottom of page