top of page

ALBEROBELLO – Calcio: l’Arboris Belli contro la Virtus Matino per puntare alla vittoria esterna

di Stefano Leone

Matino è un comune di quasi 11mila abitanti, della provincia di Lecce ed è situato nel Salento sud-occidentale. Wikipedia ci dice che dal 2002 si fregia del titolo di città. Una città priva, però, di un campo di calcio – l’impianto cittadino non è disponibile a causa di lavori in corso - tanto che, la partita di domenica prossima 27 Novembre, contro l’Arboris Belli, si giocherà sul sintetico di Racale. Domenica, infatti, si giocheranno le gare della 11ma giornata del campionato di Eccellenza e l’Alberobello sarà impegnata proprio contro la Virtus Matino. La formazione salentina è reduce dalla netta sconfitta esterna a Ginosa e detiene la penultima posizione in classifica con 3 punti in 10 partite. Altra storia per l’Alberobello; reduce dalla vittoria casalinga sotto il nubifragio contro il Maglie, i gialloverdi dovranno puntare alla vittoria per incrementare una classifica che consenta di guardare più in alto. Sono queste le partite nelle quali bisognerà puntare per foraggiare la classifica ed accomodarsi nelle posizioni di classifica che competono alla nostra squadra ma attenzione, mai sottovalutare l’avversario o, peggio, considerare l’impegno di facile approccio. “Ci apprestiamo a vivere una “finale” – ci dice il tecnico Martino Girolamo - domenica è la partita più importante della stagione, fino ad adesso, incontriamo una diretta concorrente alla salvezza e abbiamo lavorato duramente questa settimana per arrivare pronti. Siamo ad un punto cruciale, alla vigilia del mercato e quindi tutte le squadre si guardano intorno e programmano il proprio futuro, ecco lo svincolo di domenica permetterà a noi e a tutte le squadre di capire cosa sarà della stagione da dicembre in avanti. Abbiamo passato una settimana più tranquilla delle ultime ma non per questo rilassata, anzi, abbiamo lavorato con intensità e serietà e siamo pronti a dare battaglia (calcistica) domenica”. A dirigere l’incontro è stato designato Cipriani di Molfetta, assistenti Pedico e Santo di Barletta. Fischio d’inizio ore 14:30.

(News 25.11.22)

Comentarios


bottom of page