ALBEROBELLO - La terza farmacia

September 16, 2020

 

Il Consiglio di Stato con propria Ordinanza del 15 settembre 2020 ha trattato la problematica della terza farmacia ad Alberobello in Coreggia, confermando una precedente sentenza del TAR sul ricorso presentato contro la decisione di aprire questa terza farmacia. Pertanto potrà riprendere l'iter regionale di attuazione del bando relativo e quindi assegnare la sede in via definitiva. La storia inizia molti anni addietro esattamente nel dicembre 2011 quando l'allora presidente del consiglio Mario Monti emanò il decreto "salva-Italia" che conteneva fra l'altro la riduzione della rapporto fra abitanti residenti e sedi farmaceutiche. La Regione Puglia, con propria legge regionale - la n. 27 del 2012 -, indisse un "bando di concorso straordinario per l'assegnazioni di sedi farmaceutiche". Nel frattempo il Comune di Alberobello, con proprie delibere in applicazione di detta legge, chiedeva la istituzione della terza farmacia in Coreggia. Richiesta accolta dalla Regione che pose l'assegnazione nel bando. Dopo vari vicende giudiziarie si è giunti alla definizione, ossia la procedura regionale può procedere per l'assegnazione a chi a quel bando ha risposto ed è in graduatoria.

Condividi su Facebook
Twitta
Ti piace questo articolo?
Please reload

Please reload

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi