ALBEROBELLO - Comunicato

Riceviamo il seguente comunicato di Patto per Alberobello e Gruppo Misto:

“La maggioranza ha sostenuto che un consigliere non debba portare all’attenzione dei cittadini atti di cui non ha convenienza che si parli, sostiene oggi, evitando il contraddittorio con i soliti mezzucci, che sia “irreprensibile” la condotta di un assessore che si trova ad indirizzare il lavoro degli uffici per poi presentare come libero professionista richieste di autorizzazione agli stessi uffici che amministra.Con una dichiarazione letta durante la dichiarazione di voto il gruppo ALBEROBELLO FUTURA, ignorando il divieto espressamente previsto dalla legge, legittima il conflitto di interesse dicendo: “Quale sarebbe il vantaggio? Per soli 400 euro a pratica?

Da assessore può campare con poco più di 600 euro? Non vorrete condannarlo alla povertà perché presta un servizio alla comunità?”. La legge, infatti, stabilisce…“I componenti la Giunta comunale competenti in materia di urbanistica, di edilizia e di lavori pubblici devono astenersi dall’esercitare attività professionale in materia di edilizia privata e pubblica nel territorio da essi amministrato”. Le opposizioni ribadiscono “come può essere poi una condanna la libera scelta di occuparsi di politica e di voler ricoprire il ruolo di assessore? Del resto, ricordiamo tutti la rocambolesca nomina di De Biase dopo mesi di latitanza dell’assessorato, in fretta e furia, in un Consiglio comunale senza alcuna formalità. Saranno i cittadini a trarre da questa grave e imbarazzante vicenda le opportune riflessioni ma ciò ci dà la misura di quello che sta accadendo da tempo nel nostro paese in barba ai più elementari principi democratici e a leggi e regolamenti puntualmente disapplicati per il solo fine di mantenere la poltrona.E’ dovere del Sindaco vigilare sulle deleghe che conferisce e di cui resta responsabile dinanzi alla legge e soprattutto alla cittadinanza. Anche di questo sarà chiamato a rendere conto”.

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi