BARI – La Prefettura, confronto su aiuti alle imprese

MONITORAGGIO DELLE MISURE A SOSTEGNO DELLE IMPRESE AL FINE DI STIMOLARE UN CONFRONTO

Nella mattinata di ieri, 7 luglio 2020, si è svolto un incontro, promosso e presieduto dalla Prefetto Antonia Bellomo, con la partecipazione dei rappresentanti territoriali di Unioncamere e Camera di Commercio, Banca d’Italia, A.B.I., Agenzie delle Entrate, INPS, Ordine dei Commercialisti e dottori Contabili, nonché di Confcommercio e Confesercenti, al fine di stimolare un confronto, sul tema delle misure a sostegno delle imprese predisposte dal Governo per fronteggiare gli effetti economici determinati dall’emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus c.d. Covid – 19. Nel corso della riunione, dopo un riepilogo delle attività svolte da ciascuno durante la fase emergenziale ed una analisi delle principali problematiche che affliggono il mondo imprenditoriale, sono state discusse possibili soluzioni da adottare a normativa vigente e dirette da un lato ad accelerare l’incontro fra domanda e offerta di servizi per rendere concreto l’aiuto alle imprese in difficoltà e, dall’altro, a prevenire e contrastare fenomeni criminosi e ogni forma di illegalità. In tale ottica, La Banca d’Italia, invece, ha evidenziato un ampliamento delle forme di comunicazione con l’utenza per rendere più diretto il rapporto con essa. Dette informazioni sono reperibili al link https://www.bancaditalia.it/focus/covid-19/index.html; inoltre è attivo il numero verde 800 196969 per aiutare i cittadini nell'accesso alle misure sui finanziamenti a sostegno di famiglie e imprese. L’Inps, invece, ha reso noto di aver istituito un canale privilegiato di dialogo nei propri uffici con gli intermediari, che sostanzialmente rappresentano la realtà imprenditoriale, allo scopo di velocizzare le operazioni di interesse. Anche l’Agenzia delle Entrate ha assicurato il

massimo impegno nel venire incontro alle esigenze dell’utenza non solo per gli interventi di propria competenza (ad esempio i finanziamenti a fondo perduto e i c.d. bonus vacanza) ma anche per le attività propedeutiche all’accesso delle imprese alle misure di sostegno predisposte dal Governo.

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi