ALBEROBELLO - Disagi, sempre disagi!


Stamattina davanti all’ufficio postale era l'inferno: sia per il caldo che si è scatenato, sia per la fila fra chi doveva ritirare la pensione e chi invece aveva bisogno dei servizi ordinari dell'ufficio. La macchina con i "numeri" della coda risultava non operativa, (a causa delle disposizioni anti contagio), pertanto si sono aggiunti disagi su disagi. Visto che l'ufficio è dotato di aria condizionata si poteva permettere la fila anche "dentro", (compatibilmente con la normativa anti Covid). Il Comune sempre attento, ad esempio, poteva immediatamente montare un gazebo leggero per riparare i cittadini dal sole. Il disagio ci è stato segnalato da molti alberobellesi.