ALBEROBELLO - Bullismo o delinquenza?

June 29, 2020

Riportiamo quanto pubblicato da Alberobello Informatissimo e un comunicato stampa dei Carabinieri: visto che il fenomeno è diffuso il nostro possiamo tenercelo. NO! Serve solo per evidenziare come reagiscono gli altri paesi.

"Pubblichiamo integralmente la nota diffusa attraverso il canale social di "noinotizie"

Martina Franca: bullismo nei confronti di persone fragili, porte di casa rotte e lancio di sassi e bottiglie

ACCADE NEL CENTRO STORICO: IL SINDACO HA ALLERTATO LA POLIZIA MUNICIPALE, CI SONO VIDEO IN POSSESSO DELLE FORZE DELL'ORDINE.

Il sindaco, appena venuto a conoscenza dell’accaduto, ha allertato la polizia locale. Da settimane le forze dell’ordine sono a conoscenza della situazione, anche con video a corredo di una denuncia. Gli atti di bullismo, in largo San Pietro a Martina Franca, sono compiuti da gruppetti di ragazzi “non più di quindici anni” riporta un testimone. Alcune sere fa il vetro della porta di ingresso di un’abitazione rotto dal lancio di sassi. Ci abita una donna. Nei confronti dell’anziano che vive al livello sottostante, talvolta uova, talvolta bottiglie (di vetro) vuote e anche pietre, secondo quanto ci viene testimoniato.

Il primo cittadino non ha perso tempo e della questione vuol saperne tempestivamente. Ma anche gli altri dovranno mostrare altrettanta tempestività. Per far finire queste scorribande e per aiutare, anche, quei ragazzini. Non semplicemente deplorare l’accaduto. Manduria fu frutto dell’indifferenza. Mai dimenticarlo.

Bisceglie :aggressione a minore in piazza. sette arresti

I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani, hanno tratto in arresto sette giovani biscegliesi, poiché responsabili del brutale pestaggio di un sedicenne tranese, avvenuto a Bisceglie la sera del 2 giugno 2020, nella centralissima piazza Vittorio Emanuele.

Sono stati quindi posti agli arresti domiciliari: D.P.A. (classe 1987), R.M. (classe 1999), B.N. (classe 1999), D.P. F. (classe 2001), T.M. (classe 2001), G. B. (classe 2001) e M.S. (classe 2001).

Le risultanze delle serrate indagini, effettuate dalla Tenenza dei Carabinieri di Bisceglie, sono state integralmente condivise dalla Procura della Repubblica di Trani, e poi dal Giudice per le indagini preliminari, sicché gli arrestati sono tutti accusati, in concorso con altri sette minorenni, di minacce gravi e lesioni gravi pluriaggravate.

Arrestati in un mese!

 

 

Condividi su Facebook
Twitta
Ti piace questo articolo?
Please reload

Please reload

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi