CONVERSANO - Attivato il primo Centro per Disturbi Cognitivi e Demenze

June 27, 2020

Nasce a Conversano il primo Centro della ASL Bari dedicato alla diagnosi e trattamento dei disturbi cognitivi e demenze. Alla ripresa post Covid, il Presidio Territoriale di Assistenza (PTA) di Conversano, punto di riferimento per un vasto bacino d’utenza del Sud-Est Barese, pari a circa 400mila abitanti con una media annuale di circa 5mila pazienti presi in cura, arricchisce la propria offerta specialistica ambulatoriale con nuovi servizi. Il PTA di Conversano ospita anche il primo Centro per Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) della ASL Bari. I casi di demenza sono in aumento e le famiglie richiedono risposte sempre più articolate e qualificate. Il CDCD assicura un supporto tempestivo ai soggetti inviati dal medico di Medicina Generale e dai servizi ospedalieri e territoriali, sia tramite CUP che per accesso diretto alla Porta Unica di Accesso (PUA, per le visite domiciliari e per le situazioni di particolare criticità e/o complessità) e garantisce la continuità assistenziale fino alle fasi avanzate della malattia. Il CDCD collabora con le unità operative ospedaliere per le dimissioni protette e programmate; ha il compito di valutare e monitorare l’andamento della malattia nei pazienti seguiti in programmi di assistenza domiciliare (ADI), residenziale o semiresidenziale, raccordandosi con l’Unità di Valutazione Multidimensionale (UVM) distrettuale e rappresentando un riferimento costante per i medici di medicina generale nell’intero percorso di cura.

 

 

Condividi su Facebook
Twitta
Ti piace questo articolo?
Please reload

Please reload

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi