COVID 19 - Il virus colpisce i più giovani

«Non è cambiato il virus, è lo stesso», solo che in questo momento la sua circolazione coinvolge «soggetti più giovani e asintomatici. Così si spiega la più bassa contagiosità». Lo ha detto il professor Pierluigi Lopalco, capo della task force pugliese per l’emergenza Coronavirus, intervistato da RadioNorba. «L'estate - ha proseguito - dobbiamo passarla con serenità, il virus circola molto meno. In Puglia i casi rilevati in questi giorni sono tutti casi importati, persone che rientrano in Puglia. Evitiamo, però, di andare tutti nello stesso posto, non affolliamo i luoghi». Sulla possibile seconda ondata di contagi in autunno.

Stiamo già facendo sorveglianza attiva per evitare che il virus si diffonda nella popolazione, stiamo aumentando il numero di tamponi. Ora ne facciamo tra i 2mila e i 3mila al giorno, ma potremmo farne di più. Questa preparazione sarà importante alla fine dell’estate».

(Nella foto il prof. Pierluigi Lopalco)

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi