Alberobello - Mozione per il ritiro delle deleghe all’assessore comunale Michele De Biase

Patto per Alberobello, il Gruppo Misto e consigliere Piero Susca, hanno presentato una mozione per il ritiro della delega all'assessore Michele De Biase in quanto, "risulta direttamente titolare di incarichi relativi a richieste di concessioni per l'occupazione di suolo pubblico dehors". La mozione chiede la convocazione di un Consiglio Comunale straordinario per impegnare il sindaco, "affinché con provvedimento immediato provveda a revocare tutte le deleghe affidate all'assessore Michele Carmelo De Biase" in applicazione dell'art. 78 comma 3 del DLgs. n.ro 267/2000 (T.U.E.L.) che prevede il "dovere di astensione dall'esercizio di attività di libero professionale in materia di edilizia privata e pubblica per gli assessori comunali competenti in materia di urbanistica, edilizia e lavori pubblici". A De Biase il sindaco Longo con decreto n. 26 del 31 ottobre 2019 affidò la responsabilità dei rifiuti solidi urbani, del verde pubblico, dell'arredo urbano (che rientra nella materia Edilizia del Comune di Alberobello), dei servizi esterni cimiteriali, gli affari generali l'ambiente e il contenzioso. In sostanza quelle che furono dell’ex assessore Mario Salamida, dimessosi dall'incarico. Il Consiglio “straordinario” deve tenersi entro 20 giorni dalla richiesta, presentata il 18 giugno, ossia entro il 7 luglio prossimo.

(Nella foto l’assessore Michele De Biase durante un Consiglio Comunale)

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi