Il Consiglio Comunale al Polivalente di Popoleto

SI VUOLE DISCUTERE, NELL'ASSISE PUBBLICA, DEL CASO DELLE CASE POPOLARI

La minoranza ha chiesto un Consiglio Comunale “straordinario” per discutere delle case popolari di Via Barsento chiedendo anche le dimissioni del Vicesindaco dr. Giuseppe Ricci, dopo la sentenza del TAR. La legge prevede che dalla data della richiesta - il 29 maggio - passino 20 giorni per la celebrazione dello stesso; ma ci sono tanti altri argomenti urgenti da dibattere quali il bilancio, l'ammontare della TARI e tutte le altre imposte comunali e anche le interpellanze e le mozioni che giacciono in attesa di essere esaminate. L'ultima esperienza è stata in diretta web, data alla fine per "gentile concessione" del Presidente del Consiglio; ma la democrazia repubblicana non ha bisogno di gentili concessioni, ma di diritti e doveri. Ebbene, Alberobello ha disponibile il Centro Polivalente di Contrada Popoleto e, pur essendo stata espletata una gara per la sua gestione, ancora non si è proceduto alla consegna, ma se anche fosse, l'Amministrazione comunale può avocare a se un uso temporaneo. Ebbene, in quella struttura celebrare un Consiglio Comunale con le regole del Covid è possibilissimo, potendo rispettare le distanze sia dei consiglieri sia del pubblico che desidera assistere. Quindi per la struttura non c'è problema, ci vuole la volontà politica.

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi