top of page

Alberobello - Richiesta di Consiglio Comunale straordinario

I consiglieri comunali dei gruppi di minoranza, Patto per Alberobello e Gruppo Misto, hanno inoltrato la richiesta di riunione urgente del Consiglio Comunale “straordinario”, di persona, presso la Sala Consiliare del Municipio di Alberobello. La richiesta, scrivono i due gruppi, “a seguito della sentenza Reg. Coll, Prov. 731/2020 del 21 maggio 2020 e la grave situazione da essa generata”. I due gruppi consiliari, scrivono ancora quali siano i 2 punti nell'ordine del giorno sui quali intendono aprire il confronto. Il primo è – scrivono testualmente – “Mozione per il ritiro delle deleghe al Vicesindaco e assessore al ramo, Giuseppe Ricci; discussione sulla grave responsabilità politica dell’assessore al ramo nella vicenda relativa alla sentenza del TAR regionale Coll Prov. 731/2020 del 21 maggio 2020”. Il secondo, “Interrogazione avente per oggetto: “Deposito soldi per istituzione Condominio presso gli uffici comunali, afferente ai medesimi alloggi di edilizia popolare,

oggetto della sentenza sopraccitata e sui motivi per i quali non sia stata data, fino ad oggi, nessuna risposta, con evidenza di ritardo ed omissione anche penalmente perseguibili, nonostante siano trascorsi 9 mesi dalla presentazione della medesima da parte del gruppo Patto per Alberobello”.

bottom of page