COVID19 - 15mila persone rientrate in Puglia dal 4 maggio, rilevati due casi positivi

May 23, 2020

Sono 2 i casi positivi di covid-19 rilevati da altrettanti pugliesi tra quelli rientrati dal nord Italia a partire dal 4 maggio scorso. Lo informa la Regione Puglia. Si tratta di due persone provenienti dalla Lombardia. In tutto sono 15mila i pugliesi che hanno fatto ritorno da fuori regione ai quali è stata imposta una quarantena di 14 giorni con obbligo di autosergnalazione. Il professor Pier Luigi Lopalco, a capo della task force Epidemiologica della Regione Puglia, fornisce ulteriori dettagli sui casi rilevati: “Il caso proveniente da Milano - afferma - riguarda una donna pugliese asintomatica, della provincia di Taranto, che si è autosegnalata e messa in quarantena. Dalla sorveglianza attiva effettuata tramite colloquio telefonico è emerso che la donna aveva a sua volta avuto contatto con un caso positivo Covid, ma a Milano non era mai stata intercettata e sottoposta ad alcuna misura né diagnostica né di isolamento. Sottoposta a tampone in Puglia, è risultata positiva. Il caso proveniente da Bergamo si riferisce ad una signora della provincia di Bari che, pur avendo sintomi lievi riconducibili al Covid, non era mai stata diagnosticata. Una volta autosegnalata in Puglia e messa in isolamento fiduciario, grazie sempre alla sorveglianza attiva effettuata dal Dipartimento di prevenzione, le è stato effettuato il tampone che è risultato positivo”.

(Nella foto, il prof. Pier Luigi Lopalco)

 

 

Condividi su Facebook
Twitta
Ti piace questo articolo?
Please reload

Please reload

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi