COVID19: Alberobello, la questione delle riaperture

May 2, 2020

 

Abbiamo dato notizia dell'incontro di questa mattina fra i rappresentanti di alcune categorie produttive per esaminare i problemi legati alla riapertura (la viso-conferenza). La prima parte dell'incontro si è svolta con i rappresentanti dei ristoranti, dei bar, degli alberghi e dei negozi della Zona Monti;  vi hanno partecipato: Vita De Marco, Gianvito Barnaba, Domenico Laera, Donatello Aquilino e Francesco De Carlo, quest'ultimo in rappresentanza della Confesercenti e dell'Assohotel; mentre in secondo momento il sindaco ha incontrato i rappresentanti dei parrucchieri, barbieri ed estetisti. Premessa importante è la stratificazione dell'economia di Alberobello;  vi sono attività, quelle industriali, che sono legate al mercato non locale; poi vi sono quelle al servizio dei cittadini di Alberobello  (bar, parrucchieri, supermercati) che si attivano con la libertà di movimento degli abitanti e infine le attività legate ai turisti, se e quando arriveranno. In questo scenario vi sono decisioni che derivano dagli atti del Governo, altre da quelli della Regione Puglia e infine atti di competenza del sindaco di Alberobello. Sulle decisioni di quest'ultimo si apre il confronto. Gli operatori chiedono interventi mirati sulla tassazione locale, (TARI-IMU - suolo pubblico - affissioni), perché, a parte i negozi di generi alimentari, supermercati compresi, che hanno sempre lavorato, la crisi interessa tutti gli altri. Non "chiedono l'elemosina" ma provvedimenti che permettano loro di riaprire e di ripartire e la tassazione comunale è  sicuramente un incentivo più certo e sicuro. Non si chiedono rinvii di pagamenti, ma annullamento, sospensione o significative riduzioni. Su questo argomento il Sindaco per ora non ha dato nessuna assicurazione, ma ha solo "prorogato" il pagamento della tassa sul suolo pubblico e sulle affissioni. Più strategico è disegnare la futura politica dell'accoglienza dei turisti e la loro permanenza. Su questo il dibattito e le idee sono in fase di elaborazione.

Condividi su Facebook
Twitta
Ti piace questo articolo?
Please reload

Please reload

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi