COVID19: gli ospedali Covid in Puglia

L’assessorato alla Salute sta già programmando la fase 2, che vorrà dire da un lato il progressivo ritorno alla «normalità» dell’attività ospedaliera e dall’altro una nuova riorganizzazione dell’assistenza Covid. Assistenza che vedrà la concentrazione dei reparti in tre grandi poli territoriali: i «Riuniti» di Foggia, il Policlinico di Bari e il «Fazzi» di Lecce. È qui che verranno attivati i grandi reparti speciali per continuare il contrasto al coronavirus, anche per consentire a tutte le altre strutture di riattivare visite e interventi sospesi già dal 9 marzo.