Covid19, tre astronauti tornano sulla Terra dopo sei mesi e trovano un altro pianeta

I tre astronauti, tornati sulla Terra dopo una missione spaziale iniziata sei mesi fa, hanno affermato di aver trovato un altro pianeta descrivendolo come un mondo “surreale”. Il russo Oleg Skripochka e i due americani, Jessica Meir e Andrew Morgan sono rientrati sulla Terra in Kazakistan a bordo della Soyuz. “Come fossimo tornati in un pianeta completamente diverso da quello che abbiamo lasciato sei mesi fa”, hanno detto i tre cosmonauti. Più lunghe Le procedure, per riportare a casa gli astronauti, sono risultate più lunghe, a causa delle restrizioni ai viaggi e i protocolli di sicurezza.