Monopoli: bimbo di 8 anni in rianimazione, ha scambiato alcol per acqua

E’ ricoverato nel reparto di rianimazione del Giovanni XXIII il piccolo di 8 anni che questa mattina ha bevuto dell’alcol al posto dell’acqua. Il piccolo era a casa quando per dissetarsi, per cause ancora in corso di accertamento, ha sbagliato bottiglia ingerendo dell’alcol etilico. I genitori, che non hanno assistito al momento in cui il piccolo ha provato a dissetarsi, hanno visto la rapida perdita di coscienza del piccolo che hanno portato subito, ma ormai già in coma, al pronto soccorso dell’Ospedale San Giacomo di Monopoli. Sono stati proprio i medici del pronto soccorso, in assenza di risposte del bimbo ad intuire le cause che avevano portato ad uno stato di incoscienza del giovane paziente. Il bambino è stato così trasferito d’urgenza all’ospedale pediatrico barese dove è stato immediatamente ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Sull’episodio stanno lavorando i carabinieri ce sono in costante contatto con il nosocomio barese. Il fatto è accaduto a Monopoli dove risiede la famiglia del bimbo, originaria dell’Albania ma da molto tempo residente in città dove è molto conosciuta e ben voluta.