Covid19 e INPS: falso sms che invita all’aggiornamento della domanda

La corsa al sito dell’INPS per ottenere il bonus deciso dal Governo sta costituendo una ghiotta occasione per i truffatori telematici di perpetrare i reati. Lo rende noto la Polizia Postale con un post sulla pagina Facebook. Dal Commissariato di PS online affermano che, “ancora un massivo invio di sms per false informazioni che riporta a un sito artatamente contraffatto dell’INPS. I criminali informatici inviano un SMS che recita: “A seguito della sua richiesta accredito domanda COVID-19. Aggiorna i tuoi dati nel inps-informa.online”. Cliccando sul link che simula le fattezze del sito originale di INPS, viene scaricato un APK (malware) che, installato sul cellulare, permette ai criminali di accedere al dispositivo ottenendone il controllo. Si tratta del cosiddetto fenomeno di smishing, termine che deriva dall'unione delle parole sms e phishing, dove l'ultimo termine indica la "pesca" dei dati. Leggi l'articolo su:

https://www.commissariatodips.it/…/falsa-campagn…/index.html