Covid19, l’Italia chiusa fino a Pasqua


Tutto chiuso fino a Pasqua, senza deroghe. La serrata - dalle scuole alle imprese non strategiche - durerà almeno fino al 13 aprile. Lo ha detto infatti il ministro della Salute, Roberto Speranza, nell'informativa al Senato: la decisione del governo è di «prorogare fino al 13 aprile tutte le misure di limitazione alle attività e agli spostamenti individuali finora adottate». E’ questo ormai un dato assodato. Poi in base all'andamento dei contagi da coronavirus, se si dovesse confermare stabilmente il trend positivo di questi giorni, si valuteranno le possibili riaperture all’insegna di una parola d’ordine: gradualità. Da due o tre giorni ne sta discutendo animatamente la politica (con l’uscita per primo di Matteo Renzi e a ruota i ministri Speranza, Boccia e altri) e scienziati. Ma la parola d’ordine è: gradualità.

Fonte: ilsole24ore.it