Coronavirus: seconda vittima barese, muore 38enne di Turi


Seconda vittima barese per l'epidemia da coronavirus: un 38enne di Turi, dializzato, è deceduto al Policlinico di Bari, dove era ricoverato da circa una settimana. L'uomo, dopo aver avvertito febbre alta, era risultato positivo a un tampone lo scorso 6 marzo e quindi portato al Policlinico di Bari dove era ricoverato nel reparto Malattie Infettive. La situazione però. è peggiorata, fino al decesso dell'uomo. Ieri vi era stata la prima vittima nel Barese, un 96enne di Altamura ricoverato nei giorni scorsi all'ospedale “Fabio Perinei”; il pensionato era affetto da patologie pregresse.

Fonte: BariToday