Coronavirus: Ivrea stanzia aiuti per commercio e artigiani

Dopo Locorotondo ecco un altro esempio concreto di intervento sulla realtà socio-economica.

Il Comune di Ivrea (Torino) vara misure a sostegno del commercio e dell'artigianato del territorio per l'emergenza coronavirus. Secondo le stime, il primo stanziamento sarà di 100 mila euro. La giunta ha stabilito la gratuità del canone sul suolo pubblico per dehors e tende per l'anno 2020, un contributo sui diritti per le pubbliche affissioni, un contributo per la riduzione della Tari alle attività chiuse e per i mercati cittadini la riduzione di Cosap e Tari sulla base dei giorni di chiusura forzata. "Nonostante non sia ancora chiuso in maniera definitiva il consuntivo - dice il vicesindaco Elisabetta Piccoli - da una prima analisi abbiamo ritenuto opportuno mettere a disposizione una cifra considerevole dato il periodo di crisi in cui versano commercio e artigianato, motori della città. Studieremo altre misure per famiglie e imprese insieme alla Regione".

repubblica.it