2020 “Anno del Treno Turistico”, riattivazione del Treno Storico di Ferrovie Sud Est

Il Ministero dei Beni Culturali e del Turismo ha proclamato il 2020 “Anno del Treno Turistico”. Tenuto conto di questo, le amministrazioni comunali di Alberobello, Crispiano, Locorotondo, Noci e Statte hanno sottoscritto una richiesta indirizzata al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, all’assessore regionale all’Industria turistica e culturale, Loredana Capone, all’assessore regionale alla Mobilità, Giovanni Giannini, al direttore del Dipartimento Cultura e Turismo della Regione Puglia, Aldo Patruno e all’amministratore delegato di Ferrovie Sud Est, Giorgio Botti, al fine di chiedere un incontro per valutare il ripristino del Treno Storico delle Ferrovie Sud Est, che può trasportare fino a 400 viaggiatori. I rappresentanti dei Comuni, condividono infatti l’idea per la quale questo vettore possa contribuire a sviluppare esperienze turistiche slow, anche in destagionalizzazione, volte allo sviluppo ed alla valorizzazione dei numerosi centri minori collocati lungo le linee ferroviarie interne della regione Puglia, da Bari a Gagliano del Capo, passando per ben quattro province. Tenendo conto del fatto che il turismo ferroviario è un fenomeno in forte ascesa nel nostro Paese, grazie anche all’impegno in tal senso della Fondazione Ferrovie dello Stato e delle numerose Regioni che hanno deciso di promuovere questo turismo a “marcia lenta”, e che i territori interessati dalle corse dei treni storici sono stati raggiunti da migliaia di viaggiatori, con un indotto economico importante per gli operatori del settore turistico e ricettivo, diventa evidente quanto la riattivazione del Treno Storico lungo l’asse ferroviario Sud Est possa rappresentare una grande opportunità per tutti i territori attraversati. Per i turisti si tratterebbe di un’esperienza unica, caratterizzata da quella “lentezza” che sola può incoraggiare la scoperta dei luoghi visitati, in un viaggio fra storia, tradizioni, sapori e odori.

(Foto dal web)

[if !supportLineBreakNewLine] [endif]

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi