Videosorveglianza, firmato il contratto

E’ stato firmato ieri, venerdì 17 gennaio 2020, il contratto per la realizzazione del progetto «Smart mobility city» che doterà Alberobello di nuovi corpi di videosorveglianza su tutto il territorio comunale, compresa la ZTL. Saranno 39 i corpi di videosorveglianza da installare, grazie a un finanziamento europeo di 700mila euro. Le telecamere avranno visualizzazioni condivise dai comandi locali di Carabinieri e Polizia Locale. Il nuovo sistema prevederà anche sensori di traffico, di monitoraggio ambientale e acustico che saranno distribuiti sul territorio, a cominciare dagli accessi al paese. Ad aggiudicarsi la gara d’appalto per l’installazione delle videocamere è la RTI «Project automation società per azioni».