La mensa scolastica

Riprende la scuola e al "Morea" resta il problema della mensa. Difatti oggi martedì 7 gennaio è previsto il rientro ed i genitori hanno preparato per i propri figli la colazione al sacco. Questo continuerà, forse, per tutto l'anno. Il problema è serio: da una parte la ditta fornitrice che non intende ridurre il prezzo e vuole fornire lei la colazione al sacco, ma visti i precedenti nessuno è convinto; dall'altra l'organizzazione delle lezioni che spettano esclusivamente alla scuola. Pertanto il primo aspetto interessa il rapporto contrattuale fra il Comune e la ditta e spetta a loro decidere. Nel frattempo il locale attrezzato per la mensa rimane al piano terra e va solo areato. Ad aprile è previsto il controllo annuale del livello del gas Radon e dopo si deciderà per il futuro.

(F

oto dal web)