Comuni ricicloni: Alberobello non c'è!

Dopo la nostra nota l'Ufficio Stampa del Comune ha diramato un comunicato la cui sostanza è riportata di seguito. Il problema non sono gli Alberobellesi che la differenziata la sanno fare, basta vedere la fila delle auto al centro di raccolta di contrada Cielo Cielo e i bidoncini lungo le strade. Noi abbiamo posto una domanda semplice a cui ovviamente non c'è stata risposta perché si pensa solo ad esaltare il "successo".

La domanda è: "Perché sul sito della Regione, quello ufficiale, nell'anno 2019 non ci sono i dati di Alberobello?".

Si è capito che l'unico risparmio sulla TARI la possono fare SOLO i Cittadini che conferiscono al Centro di Raccolta, nessuna speranza da parte dell'Amministrazione di avere sconti. Lo dice il sindaco: "Risparmio che al momento non è possibile solo perché le amministrazioni partecipano a questo ciclo fino allo spazzamento e alla raccolta, poi il resto del ciclo, cioè conferimento e smaltimento, sono in mano ad altri enti soprattutto privati». Quindi niente tasse abbassate!

Di seguito il comunicato:

Un anno di raccolta differenziata: Alberobello raggiunge il 72%

Il 72% in un anno e una percentuale di impurità tra le più basse di tutta la Regione. La prima volta di Alberobello è stata un grande risultato di Comunità.

Il 2019 è stato l’anno zero della Raccolta differenziata, partita il 15 ottobre 2018 con il nuovo servizio di Porta a Porta a cura della ditta Monteco, società che ha l’appalto della gestione dei rifiuti nella Capitale dei Trulli.

In meno di 12 mesi, e precisamente da gennaio a novembre 2019, è stato raggiunto il traguardo del 72,05% di rifiuti differenziati.

I risultati, in realtà, sono stati positivi già da subito con una percentuale di 39,2 ad ottobre e quasi del doppio un mese dopo (64, 32).

Da sottolineare inoltre che le impurità nel conferimento sono state tra le più basse di tutta Puglia con una percentuale tra l’1 e il 3%.

(N.d.r.) Questo lo dice il Comune, il problema sono i dati ufficiali della Regione.

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi