Consiglio comunale, dopo la convocazione per il 29 novembre, ne arriva ancora una per il 27 novembre

November 22, 2019

Abbiamo già dato notizia della convocazione del Consiglio comunale, in seduta straordinaria per venerdì 29 novembre 2019, con inizio alle ore 20:00. Un solo punto nell’ordine del giorno della seduta, quello inerente la mozione di sfiducia al sindaco e la sua maggioranza, presentata dai gruppi di opposizione Patto per Alberobello, Alberobello Democratica e Gruppo Misto. Arriva oggi la notizia di un'altra convocazione del Consiglio per il giorno 27 novembre 2019, ancora alle ore 20:00, (perchè un orario così insolito per un Consiglio comunale?).  Questa volta sono 7 i punti all’ordine del giorno della discussione. Fra essi salta all’occhio il punto numero 3 che riguarda la comunicazione della nomina di assessore di Michele Carmelo De Biase. Comunicazione che era già stata fatta, senza che fosse in quell’occasione all’ordine del giorno dell’Assise, in chiusura del Consiglio comunale dello scorso 31 ottobre. Perché questa ridondanza? Il Testo Unico sugli enti locali prevede che la nomina degli assessori venga comunicata in Consiglio comunale con un apposito punto all'ordine del giorno perché in quella sede, e con quel punto all'ordine del giorno, i consiglieri possono esprimere il loro parere. 

I PUNTI ALL’ORDINE DEL GIORNO

  1. Lettura e approvazione dei verbali delle sedute precedenti;

  2. Elezione del presidente del Consiglio comunale, a seguito delle dimissioni dalla carica, del consigliere Pietro Susca;

  3. Comunicazione nomina assessore comunale del consigliere Michele Carmelo De Biase,

  4. Art. 175 D.Lgs. 18 agosto 2000 variazione al bilancio finanziario di previsione 2019-2021;

  5. Decreto ministeriale del 19 maggio 2017 recante nell’oggetto “Modifiche al Decreto ministeriale 10 novembre 2014, concernente individuazione delle sedi degli uffici del giudice di pace mantenuti ai sensi dell’articolo 3 del D.Lgs. 7 settembre 2012 n.ro 156 – approvazione nuova convenzione per gestione ufficio del giudice di pace;

  6. Programma comunale per il diritto allo studio e per la promozione del sistema integrato di educazione e di istruzione – annualità 2020 approvazione;

  7. Riconoscimento debito fuori bilancio ai sensi dell’articolo 194 comma 1 lettera A del D.Lgs. n.ro 267/2000 – sentenza del giudice di pace di Putignano n.ro 29/2019.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

Condividi su Facebook
Twitta
Ti piace questo articolo?
Please reload

Please reload

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi