Mensa scolastica, deliberati i parametri per l'accesso all'esenzione del pagamento

Con la delibera di Giunta n.ro 118 del 03.10.2019, il Comune ha stabilito i parametri per avere diritto all’esenzione del pagamento, dei buoni pasto, per l’anno scolastico 2019/2020. Attesa la volontà dell’amministrazione di venire incontro al crescente bisogno dei cittadini appartenenti alle fasce più deboli, ha inteso dover disporre opportuni interventi al fine di rispondere concretamente a queste richieste, individuando strumenti operativi e di immediata efficacia. I criteri per l’esenzione dal pagamento dei buoni pasto per il servizio di mensa scolastica sono così stabiliti:

Minori diversamente abili in possesso di certificazione rilasciata dalla competente commissione sanitaria con un grado di invalidità pari o superiore al 74%;

  • I nuclei familiari con minori frequentanti la scuola materna statale o le classi elementari che usufruiscono del servizio, aventi un l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica

Equivalente) non superiore ad € 7.500,00;

  • Situazioni di disagio sociale del soggetto richiedente la prestazione agevolata, che saranno

valutate dall’ufficio Servizi Sociali di questo Comune

  • Gli aventi diritto dovranno presentare richiesta, con allegata certificazione ISEE all’ufficio

Servizi Sociali

.