Vito Mazzi: omicidio?

I familiari di Vito Mazzi, il giovane alberobellese trovato nelle campagne appeso ad un albero, sono convinti che non si sia trattato di suicidio.

Varie circostanze non supportano questa tesi fra queste - sostengono i familiari - una difficoltà fisica al piede che non poteva permettere di salire sull'albero.

Su queste e su altre circostanze i familiari hanno chiesto alla magistratura di indagare anche sull'ipotesi dell'omicidio sempre legato alla situazione dei debiti di gioco.

Nel prossimo numero de La Piazza - in edicola dal 31 gennaio -interventi sul fenomeno della ludopatia e della disperazione da solitudine.

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi