Botti di Capodanno, a Bari divieti ignorati.

January 2, 2019

Fuochi d'artificio "normali" ad Alberobello per salutare il nuovo anno anche se era in vigore il divieto del sindaco.

Pieni tutti i ristoranti ed alberghi della città con cenoni classici e qualche natività nel menù degli chef giovani per i numerosi ospiti presenti per le festività.

Il pienone si è registrato anche nelle are destinate alle soste dei camper.

 

A Bari l'esplosione dei petardi ha provocato l'incendio di una decina di cassonetti e di due auto al quartiere San Pasquale, e a Bitonto.

 

In provincia, a Noicattaro, sconosciuti hanno dato fuoco al presepe allestito nella piazza centrale.


A Taranto, secondo quanto riferisce la Asl, i feriti sono quattro: due con lesioni agli occhi medicati e dimessi.

 

Il più grave ha una ferita ad una mano e sarà operato in mattinata, mentre una donna ha riportato un trauma cranico per un tavolato cadutole in testa in un ristorante in seguito all'esplosione di un grosso petardo.

 

 

 

Condividi su Facebook
Twitta
Ti piace questo articolo?
Please reload

Please reload

Link amici

La Piazza - Periodico di vita cittadina
Reg. Tribunale di Bari n.1262 del 10/05/2013 Registro stampa n.8

Editore Ass. Culturale di promozione sociale "La piazza"

Sede Legale C.so Trieste e Trento, 23 70011 Alberobello (BA)
Direttore responsabile: Domenico Giliberti

© 2017 | Sito web a cura di Nemus Insediamenti Creativi