«Il male curabile: realtà e prospettive da una vita in lotta con il cancro», Alberobello ospita il p

Appuntamento sabato 1 dicembre, ore 10.30, al Municipio

«Il male curabile: realtà e prospettive da una vita il lotta con il cancro. La sanità pugliese d’eccellenza». E’ questo il titolo del convegno che si terrà sabato 1 dicembre, alle ore 10.30, ad Alberobello.

La sala consiliare «Gianpiero De Santis» ospiterà il prof. Mauro Ferrari, presidente e CEO del Houston Methodist Research Institute, vero e proprio luminare nel campo nella ricerca sulle nanotecnolgie e nel campo della bioingegneria applicata alla medicina.

Con lui dialogherà Michele Cucuzza, giornalista e scrittore, autore del libro «Il Male curabile», opera che racconta la storia di Ferrari, che dalla morte della moglie marialuisa per un tumore si è dedicato anima e corpo alla lotta contro il cancro.

Interverranno il dott. Vincenzo Pavone, direttore U.O. Ematologia e Trapianto dell’Azienda Ospedaliera «C. Panico» di Tricase; il dott. Cosimo Damiano Gadaleta, primario di Oncologia interventista dell’Ospedale «Giovanni Paolo II» di Bari; Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia e Michele Longo, sindaco di Alberobello.

Il convegno rientra all’interno della prima edizione del Memorial Annamaria Lomuscio.

Nel pomeriggio di sabato 1 dicembre, Mauro Ferrari sarà tra i 16 premiati dell’edizione 2018 del Premio Internazionale «Pugliesi nel Mondo» (ore 17.00, Cinema Teatro dei Trulli).

Organizzata dall’Associazione Internazionale Pugliesi nel Mondo, in collaborazione con il Comune di Alberobello e patrocinata anche dal Ministero dagli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale e dalla Regione Puglia, la manifestazione premierà come di consueto le eccellenze pugliesi che si sono distinte in ambito internazionale per le loro professionalità e qualità.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI ALBEROBELLO

Alberobello, lunedì 26 novembre 2018